caratteristiche Instax mini8 Fujifilm - recensione
Tech in viaggio

Instax Mini8: la fotocamera istantanea semplice ed economica

Se vi piace l’idea di scattare foto istantanee, potrebbe interessarvi scoprire le caratteristiche della Instax Mini8 della Fujifilm.

Di seguito vi racconto tutto ciò che c’è da sapere per scattare con la Instax Mini 8, una fotocamera istantanea dal prezzo decisamente contenuto (ma il rovescio della medaglia sono le costosissime cartucce). 
Se invece siete alla ricerca di una camera che funga anche da stampante, provate a dare un’occhiata alla Polaroid Snap Touch.

Design della Instax Mini8

Per quanto riguarda il design, la Instax Mini8 si contraddistingue per una forma iconica, divertente e retrò. È disponibile in ben 7 colori, per soddisfare davvero chiunque: bianca, nera, gialla, rosa, rosso/lampone, azzurro e viola.

caratteristiche Instax mini8 Fujifilm - design

Realizzata in plastica, pesa 308 gr (con batterie e cartucce montate arrivate a 350 gr) e le dimensioni sono 7,6 x 12,7 x 14 cm: non si può quindi dire che sia del tutto leggera e “mini” come potrebbe suggerire il nome, che è invece riferito al formato i cui vengono stampate le foto. Per funzionare ha bisogno di 2 pile AA (incluse nella confezione originale). 

Caratteristiche della Instax Mini8

Il funzionamento della Instax Mini8 è davvero semplice: presenta un pulsante vicino all’obiettivo che serve ad accenderla, mentre per spengerla basta ritrarre manualmente l’obiettivo stesso; per lo scatto è presente un secondo pulsante proprio sotto il mirino. Dalla fessura posta sul lato superiore della fotocamera escono ovviamente le foto!

  • Lenti: 2 componenti, 2 elementi, f = 60mm, 1: 12,7 
  • Mirino: immagine reale mirino 0.37x con spot di destinazione 
  • Messa a fuoco: 0.6m – ∞
  • Scatto velocità otturatore: 1/60
  • Controllo dell’esposizione: sistema di commutazione manuale (indicatore LED in esposimetro)
caratteristiche Instax mini8 Fujifilm - focus esposizione

La Fujifilm Instax Mini8 è dotata di un misuratore automatico dell’esposizione: con una luce LED la fotocamera segnala l’impostazione dell’apertura consigliata e per regolarla è sufficiente ruotare la ghiera che circonda l’obiettivo. Le impostazioni previste sono: High-Key, che consente di catturare immagini luminose ed è ottimo per i ritratti; nuvoloso; luce solare moderata, per gli scatti all’aria aperta; luce intensa; interno, pensata per gli spazi chiusi. 

Per misurare la luminosità, provate a puntare l’obiettivo al centro del soggetto, senza coprire con le dita le due finestrelle vicino al flash. 

Per quanto riguarda il flash, la sua accensione è costante e la sua potenza varia a seconda della illuminazione presente; il range di funzionamento del flash è compreso tra 0,6 e 2,7 metri.
Personalmente, questa caratteristica della Instax Mini8 non mi fa impazzire, poiché il rischio di scattare foto troppo “sparate” è costantemente dietro l’angolo.

Cartucce e stampa

La stampa delle foto è, per l’appunto, istantanea: basterà inquadrare e scattare! La stampa delle foto avviene in pochi secondi, e bisognerà poi aspettare circa un minuto e mezzo per vedere la foto sviluppata.

La pellicola si ricarica con cartucce di 10 fogli alla volta. Il formato dell’area che viene stampata è 62mmX46mm, incorniciata da un bordo bianco, tipico delle vecchie istantanee polaroid, per una dimensione totale del foglio di 86mmX54m.

Per quanto riguarda le cartucce della pellicola, accertatevi di aver installato le pile prima di caricare la cartuccia, possibilmente evitando la luce diretta del sole. 

caratteristiche Instax mini8 Fujifilm - stampa foto

Il produttore consiglia di utilizzare esclusivamente la pellicola istantanea a colo FUJIFILM “instax mini”. Personalmente non ne ho provate di compatibili, ma per esperienza con questo genere di apparecchietti consiglio di utilizzare solo gli originali. 

Dopo aver caricato la cartuccia, bisogna chiudere subito il coperchio e soprattutto non aprirlo fino a quando la cartuccia non sarà esaurita, altrimenti brucerete tutta la pellicola. Proprio accanto al coperchio è presente un contatore che mostra quanti scatti sono ancora disponibili con la cartuccia.

caratteristiche Instax mini8 Fujifilm - stampa foto

Costi e accessori

La Instax Mini8 ha un prezzo davvero imbattibile, per questo tipo di fotocamere: su Amazon si trova a partire da 52 euro, il che la rende un oggetto ottimo anche da regalare agli amanti della fotografia o dei viaggi. 

Al contrario, il prezzo delle ricariche non è del tutto abbordabile: si arriva anche a 10 euro per un pacchetto da 10 e parliamo di fatto di un euro a foto.

caratteristiche Instax mini8 Fujifilm - ricariche cartucce stampa

A rendere unica la Instax Mini8 è infine anche la grande varietà di accessori compatibili. 

A partire dalle custodie pensate per proteggere la fotocamera da polvere, graffi e urti accidentali; nella maggior parte dei casi sono dotate di un cappuccio staccabile e di una chiusura con il bottone a scatto, per rendere più facile l’utilizzo della Instax.

Esistono inoltre le ricariche delle pellicole con pattern particolari, così da avere il bordo della foto colorato; oppure, ci sono i filtri colorati da applicare all’obiettivo della istantanea, per ottenere diversi effetti.

Per non parlare, infine, dei kit completi di custodia, filtri, album, adesivi, cornici, mollette e tanti altri accessori ideali per decorare le foto e la propria stanza con i ricordi più belli. 

Giorgia, 29 anni, giornalista, blogger, ambientalista. Testa rossa, sempre. Amo i viaggi, la fotografia e la tecnologia. Nel mio zaino ci sono Arturo e Gertrude, due gufi che si amano e che mi accompagnano ad esplorare il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: