dove mangiare a vasto e sulla costa dei trabocchi - trabocco
Abruzzo,  In pentola

Dove mangiare a Vasto e sulla Costa dei Trabocchi

Dal pesce alla carne, in riva al mare o al centro storico: se state cercando dove mangiare a Vasto o sulla Costa dei Trabocchi partite pure dal presupposto che sicuramente mangerete bene. La scelta di piatti è davvero ampia e facilmente saranno accontentati tutti i palati!
Sono stata un paio di anni di seguito a Vasto, in Abruzzo, per trascorrere alcuni giorni di relax, tuffarmi nel mare limpido e godermi l’aria fresca, anche in estate. Ne ho approfittato per provare più posti per mangiare sia nel centro storico che sui famosi trabocchi. Con una sosta anche ad Ortona!

dove mangiare a Vasto_ centro storico
Vasto

Dove mangiare a Vasto sul Trabocco

Un’esperienza da fare senza dubbio durante un viaggio sulla costa dei Trabocchi è mangiare proprio su un trabocco. 

Se ne incontrano numerosi, ormai adibiti a ristorante: in quasi tutti i casi sono previsti dei menù fissi per pranzo e cena che si consiglia di prenotare anche con qualche giorno di anticipo, se non di settimane in periodi di alta stagione.

Personalmente ho provato il Trabocco Cungarelle, che si trova a 5 minuti di macchina da Marina di Vasto: c’è la possibilità di parcheggiare in uno spiazzo proprio di fronte alla passerella che collega la terra ferma al trabocco. Per pranzo c’è la scelta tra un menù di 35 euro e uno di 50 euro, mentre per cena è disponibile solo quello da 50 euro. Naturalmente, tutto a base di ottimo pesce!

dove mangiare sulla costa dei trabocchi _ cungarelle _ vasto

A voi la scelta se godervi il trabocco con il sole oppure al chiaro di luna.

Simbiosi, i panini con pesce di Vasto

Lungo la costa abruzzese vi ritroverete a mangiare il pesce in tantissime occasioni. Chi ama sperimentare, da Simbiosi può provare degli specialissimi panini di pesce! Il locale è carino e informale, il menù è molto stuzzicante, gli ingredienti freschi, dal panino alla kurkuma con tartare di salmone al panino integrale con baccalà. Anche a portar via. 

Mangiare al centro di Vasto: pita e arrosticini alla Pizzeria Bebbia

In piazza Caprioli, una delle più caratteristiche di Vasto, si può mangiare da Pizzeria Bebbia. Prezzi abbordabili, personale gentile, ingredienti di prima qualità e tanta inventiva: la cucina propone impasti di vario tipo per pizze e pita. Da provare assolutamente la pita con gli arrosticini, da accompagnare con ottime birre artigianali. In menù anche varianti per vegetariani. 

Mangiare con vista: Sunrise Agri Food

Per mangiare a Vasto affacciati sul golfo, vi consiglio Sunrise Agri Food, che si trova lungo la Loggia Amblingh. Il menù ha un’offerta varia, che include sia piatti di terra che di mare: personalmente ho assaggiato una buonissima frittura!

Il gelato a Vasto da Costantino

A due passi da Piazza Rossini a Vasto si incontra questa piccola gelateria artigianale, assolutamente retrò. A incuriosirci è stato il sorriso del gelataio, settantenne, che preparava i coni. Avvicinandoci, abbiamo scoperto che la gelateria è considerata un punto di riferimento per i vastesi da decenni e che Costantino è una vera e propria istituzione. Soprattutto, lo è la spolverata di “pepe” con cui è pronto a guarnire il cono…curiosi di scoprire di cosa si tratta? 

dove mangiare a Vasto - gelato

Dove mangiare a Ortona: Hostaria La Vecchia Lanterna

Locale accogliente e piatti curati, ma ciò che mi ha conquistato sono stati senza dubbio Anna e Severino, la coppia che gestisce l’Hosteria La Vecchia Lanterna di Ortona, poco distante dal Castello Aragonese. 
Anna ci ha raccontato di essere una infermiera: La Vecchia Lanterna è quindi la grande passione che porta avanti insieme al marito. Da provare i peperoni croccanti e il baccalà!

dove mangiare a Ortona

consigli acquisti Abruzzo

Nel blog sono presenti link di affiliazione. Acquistando prodotti o servizi tramite questi link non sono previsti per voi costi aggiuntivi, ma mi permetterete di ricevere una piccola percentuale dai siti stessi. Grazie!

Giorgia. Giornalista, blogger, ambientalista. Testa rossa, sempre. Amo i viaggi, la fotografia e la tecnologia. Nel mio zaino ci sono Arturo e Gertrude, due gufi che si amano e che mi accompagnano ad esplorare il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *