News&Lifestyle

Tra fenicotteri, cetacei e farfalle: la fauna dell’Isola d’Elba

Confinata in casa, ma con la mente che viaggia a chilometri di distanza e che si lascia cullare dal rumore delle onde: mi sento così mentre guardo le spettacolari immagini che ricevo dall’Isola d’Elba, cuore del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, un’area protetta che si estende per circa 180 kmq, e della Riserva della Biosfera MaB UNESCO, programma dedicato alle risorse della biosfera e alla tutela delle riserve naturali.

Qui l’Elba ospita una vivace e originale varietà di fauna selvatica: dai fenicotteri ai fieri rapaci, come il falco pellegrino, alle operose api; dalla piccola lucertola muraiola, endemica dell’Elba, alle colorate farfalle, protagoniste del Santuario delle farfalle, creato in una zona nei pressi del Monte Capanne.

©CarenoTerra

Si tratta di un sentiero tematico che racconta la vita delle farfalle, un luogo che costituisce un ambiente ideale per la vita di farfalle: è stata registrata la presenza di oltre 50 specie, alcune molto particolari e diverse rispetto a quelle presenti nelle zone vicine.

Ma a lasciarmi davvero senza fiato, lo ammetto, sono le foto che raccontano l’ambiente marino dell’Isola: dai pesciolini ai cetacei, come le stenelle e i tursiopi, che spesso vengono avvistati intorno all’Isola.

©Daniele Fieschi

Inoltre, a testimonianza delle importanti risorse biologiche che il territorio dell’Isola d’Elba offre, il bacino delle antiche saline di San Giovanni torna ad ospitare i fenicotteri rosa, già avvistati negli anni scorsi e ancora una volta conferma della ricchezza di vita dell’area della Baia di Portoferraio popolata anche da aironi, pavoncelle e chiurli.

©Arcipelago Network

Informazioni ed immagini ricevute da Ufficio stampa Visit Elba.

Giorgia. Giornalista, blogger, ambientalista. Testa rossa, sempre. Amo i viaggi, la fotografia e la tecnologia. Nel mio zaino ci sono Arturo e Gertrude, due gufi che si amano e che mi accompagnano ad esplorare il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *