matite piantabili - fiore - biglietto da visita
In valigia

Mi presento con un fiore: i biglietti da visita sono sostenibili con le matite piantabili

Non so voi ma ho sempre avuto qualche problema con i biglietti da visita: ne avevo centinaia ma di fatto, ogni volta che ne ho avuto bisogno, non erano né nel portafogli né nella borsa, bensì nel cassetto della mia scrivania. 

Mentre una cosa che sicuramente ho sempre in borsa è una matita. Ecco perché trovo geniale l’idea di Sprout, la startup danese che ha inventato l’unica matita al mondo che quando diventa troppo corta può essere piantata, dando vita a fiori, frutta ed erbe aromatiche. Di fatto, un biglietto da visita sostenibile che diventa anche un piccolo dono per chi lo riceve e permette, così, di presentarsi ogni volta…con un fiore!

matite sprout fiore piante

Le matite piantabili

Le matite piantabili di Sprout sono realizzate in legno proveniente da foreste gestite in maniera sostenibile, grafite e argilla, sono biodegradabili e 100% sostenibili.  Sembrerà scontato ma non lo è, dato che quando scriviamo utilizziamo spesso penne ma anche matite realizzate in plastica o impregnate di sostanze chimiche dannose per l’ambiente. 

Ma soprattutto, le matite piantabili sono caratterizzate dalla presenza, sull’estremità opposto alla punta, di una piccola capsula che contiene dei semi. 

Sul sito di Sprout è infatti possibile personalizzare le matite, scegliendo sia cosa scrivere, così che diventi un vero e proprio biglietto da visita, sia il seme (non OGM) che si vuole inserire per veder poi crescere le proprie piantine. Si può scegliere tra 10 diverse varianti – dal pomodoro al non ti scordar di me, dal girasole al basilico. 

Io non potevo che scegliere il pomodoro: rosso come la mia testa e pratico perché, se ben curato, permette di avere in tavola un buon contorno!

In alternativa, le matite – che sono disponibili anche colorate – possono essere acquistate in set già pronti, con aforismi o frasi per le più diverse occasioni, ideali da regalare (o da regalarsi!). Ne trovate tantissime su Amazon

Come utilizzare le matite piantabili Sprout

Dopo averla utilizzata fino a che non diventa troppo corta per scrivere o disegnare, la matita deve essere piantata nella terra con la capsula contenente i semi rivolta verso il basso. Bisogna innaffiarla ed esporre alla luce, a seconda di quanto suggerito per ciascun tipo di pianta.

matite piantabili - guida come piantare la matitaUn’idea che aiuta a limitare gli sprechi e che offre un’occasione per raccontare a chiunque, semplicemente regalando un “biglietto da visita” a forma di matita, l’importanza del rispetto per la natura, in un’ottica di economia circolare, colorando case e balconi, creando inoltre ambienti utili per aiutare il sostentamento di api e altri piccoli insetti impollinatori.

 

 

Giorgia. Giornalista, blogger, ambientalista. Testa rossa, sempre. Amo i viaggi, la fotografia e la tecnologia. Nel mio zaino ci sono Arturo e Gertrude, due gufi che si amano e che mi accompagnano ad esplorare il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *